logo Pro Loco Albano di Lucania

La Pro Loco di Albano di Lucania è un associazione relativamente giovane che nasce nel 2010 nel nostro piccolo borgo per far conoscere e promuovere turisticamente il nostro paese. E' un'Associazione aconfessionale, apolitica, apartitica, senza fini di lucro, con valenza di pubblica utilità sociale e con rilevanza di interesse pubblico. Gli scopi che l'associazione si prefigge sono:

Pro Loco Albano di Lucania

In una società tutto funziona per il meglio quando ognuno fa la sua parte.anonimo

...noi facciamo la Pro Loco: ecco chi siamo

stemma Albano di Lucania

L'Associazione Turistica Pro Loco di Albano di Lucania è un'associazione nata nel 2010 per volontà di un gruppo di persone ispirate da un profondo senso civico. Il cuore pulsante dell'Associazione è costituito dal Consiglio di Amministrazione, che attualmente è così composto: Presidente Maria Di Dio, Vice Presidente Teresa Danzi, Economi Rocco D'anzi e Giovanni D'anzi, Tesoriere Marina Abbate, Segretario Mariarosaria Morena, Promoters Carmine D'adamo.

L'Associazione Turistica Pro Loco di Albano ha lo scopo di promuovere le potenzialità turistiche, culturali, gastronomiche e sociali del territorio di Albano di Lucania. Per raggiungere questo obiettivo il Consiglio di Amministrazione ogni anno stila un programma di iniziative, che vengono realizzate attraverso l'attiva ed energica partecipazione degli associati.
Il filo rosso che lega le attività dell'Associazione è favorire la conoscenza ambientale, storica ed artistica di Albano di Lucania, non solo valorizzando antiche tradizioni e immaginandone di nuove, ma anche attraverso delle vere e proprie ricerche sul campo di documentazioni disponibili, appartenenti a generi differenti.

L'Associazione Turistica Pro Loco di Albano, è certamente impegnata nella reale riscoperta delle antiche tradizioni appartenenti al paese siano esse di carattere religioso, gastronomico, culturale o sociale senza però trascurare la promozione di nuovi interessi.
A tal proposito, l'operato dell'Associazione si distingue per il potenziamento di nuovi interessi culturali, artistici e musicali, il quale consente un arricchimento del patrimonio locale da offrire al visitatore.

Informazioni Utili

Iscriviti al nostro gruppo facebook, per ricevere i nostri aggiornamenti, tutte le notizie sui nostri eventi, date, orari, luoghi...

Non dimenticare di mettere "MI PIACE" ed iniziare a seguirci se ancora non lo hai fatto.

Seguici su Facebook

Contatti

Puoi contattarci via facebook, accedendo dal link di sopra.

Puoi chiamarci a questo numero: 3899471200

Puoi inviarci una mail a quest'indirizzo: prolocoalbano@gmail.com

Ringraziamenti

Ringraziamo Antonio Rubino per la gentile concessione delle foto che trovate qui sul sito. Restano sue la propietà intellettuale ed artistica.

evento u latt a San Vito
mostra 150enario unità d'Italia
piatto di pasta all'Albanese

Pro Loco Albano di Lucania

Come raggiungerci

icona della mappaDa Potenza: prendere la SS407 Basentana in direzione Metaponto, proseguire oltre gli svincoli di Brindisi di Montagna e Trivigno ed uscire allo svincolo di Castelmezzano, Albano di Lucania. Attraversare il sottopassaggio della SS407 ed oltrepassare il passaggio a livello.
Proseguire per circa 7 km lungo la SP16 fino a raggiungere la via Provinciale e quindi Albano di Lucania.

Da Matera: dalla rotonda all'uscita di Matera prendere per Potenza/Metaponto sulla SS7 e proseguire sulla SS7r. Svoltare a destra allo svincolo della SS407 Basentana in direzione Ferrandina scalo, Potenza, Salerno-RG Calabria e continuare oltre lo svincolo di Campomaggiore, Pietrapertosa.
Uscire allo svincolo di Albano di Lucania, Castelmezzano e proseguire per circa 7 Km lungo la SP16 fino a raggiungere via Provinciale e quindi Albano di Lucania.

mappa Albano in Italia

La nostra sede

Corso Matteotti, n 64 Albano di Lucania (PZ) cap 85010 Basilicata, Italia

Siti Amici

Guarda le piccole cose perchè un giorno ti volterai e capirai che erano grandi.Jim Morrison

...noi viviamo in un piccolo paese del sud: ecco dove siamo

Albano di Lucania, nel cuore dell'entroterra Lucano (in Basilicata), si arrocca sulla cima del monte San Leonardo a circa 900 m sul livello del mare. Dall'altezza della sua locazione, domina la valle del Basento, attraversata dall'omonimo fiume. Offre scorci di paesaggi spettacolari ed a tratti da brividi. Unici sono i punti di vista, Panorama di Albano di Lucaniache solo Albano offre delle Dolomiti Lucane e rari sono anche i posti da visitare per riscoprire la storia e la cultura di questo piccolo borgo.

Le chiese

Numerose sono le chiese presenti nel nostro territorio e maestosa è la struttura di ognuna di esse, è d'obbligo la visita in questi affascinanti luoghi di conservazione storica e culturale, oltre che religiosa, nel momento in cui arrivate ad Albano.
interno chiesa SS Maria AssuntaChiesa Santa Maria Maggiore è la chiesa più grande del territorio e quella dove ancor oggi si pratica con devozione il culto per gli abitanti del luogo. In stile romanico, risalente al 1300 è suddivvisa in tre navate terminanti ognuna con un altare. L'altare centrale è completamente in marmo. Lungo il perimetro delle navate laterali vi sono delle nicchie contenenti i santi celebrati e venerati in paese. Vi sono inoltre tele ottocentesche molto prestigiose.
Inizialmente era dedicata alla Madonna della Neve, ma poi dal 1924 viene dedicata a Maria Santissima Assunta

Nei pressi della piazza principale, vi è la Cappella dell'Annunziata più piccola rispetto alla precedente, ma certamente non meno importante. Realizzata come la precedente interamente in pietra, con il tetto in legno è di fattura pi` moderna rispetto alla chiesa madre. Ospita diversi eventi religiosi durante l'anno, soprattutto nel periodo pasquale. Conserva ancora la campana originale, suonata per mezzo di una catena.

frontale Madonna delle GrazieNella campagna di Albano, poco lontano dal paesino, possiamo ammirare due cappelle. Andando verso Campomaggiore, troviamo la cappella della Madonna del Gesù.
Andando verso il bosco Cupolicchio, invece troviamo la cappella della veneratissima Madonna delle Grazie, immersa in un curato giardino, ai piedi del bosco. Nella terza domenica di Maggio, in processione, dal paese si porta la statua della Madonna nella sua cappella in campagna e si ritorna in processione in paese.
L'uno Luglio, invece nuovamente in processione si riporta il quadro della Madonna in campagna e si ritorna con la Madonna in paese, trasportata con un carro di buoi.

Poco distante dal santuario è inoltre possibile osservare una delle tante fontane del territorio. "L'acqu d Bosc" è una fontana di acqua sorgente, con la parte che raccoglie l'acqua completamente in pietra. Nei pressi della fontana, al fresco del bosco, sono inoltre presenti svariati palmenti in pietra.

Archeologia

Nel territorio di Albano di Lucania, ci sono molte cose archeologicamente interessanti. Come appena citato sopra, ci sono circa 100 palmenti in tutto il territorio I palmenti sono dei blocchi in pietra a forma di vasca, usati per pigiarvi l'uva o le olive all'interno.
Scendendo, lungo il sentiero che và dalla "Rocca della Molaria" verso il fiume Basento è possibile osservare due enormi monoliti: "la rocca del Cappello" e la " seggia del diavolo".